skip to Main Content

drop 141

La crisi è di quelle mai viste prima.  Da quando il pallone ovale è sbarcato in Italia, negli anni Venti del Novecento, le uniche stagioni nelle quali lo scudetto non venne assegnato furono quelle della guerra, nel 1944 e nel…

Leggi tutto

Drop 138

Il recente, fragoroso, successo mediatico della Nazionale femminile di calcio è un caso di scuola che anche il rugby italiano, alla vigilia della Coppa del Mondo dovrebbe studiare. Alzino la mano quelli che tre mesi fa conoscevano almeno due nomi…

Leggi tutto

drop-124

Non basta avere la Juve o l’Inter per produrre atleti di primo piano, figuratevi il Calvisano o il Petrarca: serve un progetto e servono le strutture per realizzarlo. In una parola, gli “schei”. La Fir, qualche anno fa, era partita…

Leggi tutto

drop-124

Il terzo Sei Nazioni consecutivo senza vittorie da parte degli Azzurri rilancia analisi e ricostruzioni fantasiose, ricette campate per aria, considerazioni senza basi sullo stato del rugby italiano. Detto che non ci sono cure miracolose, alcune osservazioni però si possono…

Leggi tutto

Drop 117

Comincia una nuova stagione e pare che il “bonus d’ingresso”, ovvero quell’insieme di curiosità e simpatia che il rugby italiano aveva saputo suscitare nei partner, nel pubblico, negli sponsor e nelle televisioni, al momento del suo ingresso “in società” (ricordatevi…

Leggi tutto

Drop 115

“L’uomo che guardava passare i treni” è un romanzo tra i più famosi di Georges Simenon. È stato pubblicato nel 1938 e la prima edizione italiana è del 1952. E se anche noi, noi rugbisti intendo, appartenessimo alla categoria di…

Leggi tutto

Drop 113

Sale lo spread azzurro: la differenza tra i punti fatti e quelli subiti dall’Italia nel Sei Nazioni, quest’anno, ha superato per la prima volta quota 150 (-151). Mai dal 2000 il gap era stato tanto ampio. Non solo: gli Azzurri…

Leggi tutto

Drop 111

Nelle scorse settimane, la Fifa ha esteso a 48 squadre (a partire dal 2026) la partecipazione alla fase finale della Coppa del Mondo di calcio. Fino al 1978 a prendere parte al Mondiale erano 16 nazioni, poi diventate 24 (dal…

Leggi tutto

Drop 107

Non è stata una bella campagna elettorale, ma nessuna lo è, sia ben chiaro. In campagna elettorale si dicono cose di cui un giorno ci si potrebbe vergognare e si evocano spettri che tutti sanno non essere veri.  Alla convention…

Leggi tutto

Drop 106

Che futuro per il rugby italiano, alla vigilia delle elezioni che il prossimo 17 settembre designeranno per il prossimo quadriennio i nuovi vertici della Fir? Quattro anni di polemiche decisamente sterili non hanno prodotto un dibattito all’altezza delle sfide che…

Leggi tutto
Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi