skip to Main Content

Ecco i 32 dell’Inghilterra per il tour in Australia.
L’impero colpisce ancora: sufficiente leggere l’elenco dei giocatori che Eddie Jones, primo “coloniale” a guidare l’Inghilterra, ha steso per i tre test di giugno in Australia, una campagna che il ct del Grande Slam vuole percorrere da stratega che ha fatto le scelte giuste.
Dei quattro nuovi di zecca, non uno è inglese secondo i vecchi dettami: Ben Te’o è di nascita neozelandese, ha giocato per Samoa ed è l’ennesimo che ha saltato il fosso lasciando il formato League, dove ha giocato per la squadra di Russell Crowe, i Rabbittohs, e ha rappresentato il Queensland nello State of Origin: Teimana Harrison è nato in Nuova Zelanda da padre inglese, Ellis Genge ha radici indiane, Kyle Sinckler è londinese ma i suoi vengono dalla Giamaica.
Il quartetto degli esordienti va a innestarsi su un tessuto che poteva già contare su Dylan Hartley, neozelandese e capitano della Rosa, sui fratelli Billy e Mako Vunipola di sangue tongano, e su un gruppo africano-caribico che comprende Marland Yard (ricco di dreadlocks spruzzati di nastri colorati che succedono a quelli esibiti un tempo da Paul Sackey), Anthony Watson, Courtney Lawes, Jonathan Joseph e, ovviamente, Maro Itoje, che non è più l’Atteso ma una splendida realtà, già ricoperto di importanti decorazioni. E tra non molto, eleggibile per la Nazionale sarà anche Nathan Hughes, gigante fijiano degli Wasps, un numero 8 dalle misure (1,96 per 125) degne di Polifemo.
Non resta che aggiungere che, in questo momento, il calciatore di maggior talento è Marcus Rashford, prodotto dell’Accademia del Manchester United, prima e seconda punta di gran fisico e tecnica raffinata, a neppure 19 anni in odore di metter le mani su una maglia per l’Europeo sempre più vicino: anche in questo caso, alle spalle c’è il Caribe. La Rosa è sempre più simile a quelle che si coltivano in Bulgaria. Nera.
G. Cim.
Ecco i trentadue convocati:
Avanti: D Cole (Leicester), L Cowan-Dickie (Exeter), J Clifford (Harlequins), E Genge (Leicester), J George (Saracens), T Harrison (Northampton), D Hartley (c) (Northampton), J Haskell (Wasps), P Hill (Northampton), M Itoje (Saracens), G Kruis (Saracens), J Launchbury (Wasps), C Lawes (Northampton), M Mullan (Wasps), C Robshaw (Harlequins), K Sinckler (Harlequins), B Vunipola (Saracens), M Vunipola (Saracens).
Trequarti: M Brown (Harlequins), D Care (Harlequins), E Daly (Wasps), O Farrell (Saracens), G Ford (Bath), A Goode (Saracens), J Joseph (Bath), J Nowell (Exeter), H Slade (Exeter), B Te’o (Worcester), M Tuilagi (Leicester), A Watson (Bath), M Yarde (Harlequins), B Youngs (Leicester).

Nella foto di Clive Rose/Getty Images, Marland Yard in meta contro i Barbarians.

Find this content useful? Share it with your friends!
Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi