skip to Main Content

Exeter v Sarries: è ancora Davide contro Golia?

La Premiership (calcio)  è andata al Leicester, che non era tra i favoriti, che non meritava l’etichetta di under dog, che era individuato tra chi poteva lottare al massimo per la salvezza, che poteva essere giocato 5000-1 (qualcuno è diventato ricco), che si è trasformato in fiaba, in racconto biblico (Davide contro Golia), in argomento di gran moda, in occasione per Claudio Ranieri per ricevere una decorazione repubblicana e chissà che anche la Regina non decida di dare un tocco personale a questa bella storia.
Domani, a Twickenham, un’altra squadra che finisce in ter, l’Exeter, gioca la finale dell’altra Premiership, quella ovale, contro i Saracens, lanciati verso il Double dopo il trionfo di Lione. Sono nuovi a un palcoscenico del genere, non appartengono alla nobiltà classica del rugby inglese. E con l’aria che tira e con il loro gioco pragmatico non possono che incutere timore ai potenti Sarries. Il mondo è sempre bello quando si rovescia.
G. Cim.

Nella foto, Phil Dollmandi Exeter in azione contro i Saracens in un recentre incontro di Premiership.

Find this content useful? Share it with your friends!
Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi