skip to Main Content

Quant’è cambiato il rugby?

Quant’è cambiato il rugby nell’arco dei 100 numeri di questo magazine? A giudicare dalla selezione di copertine e articoli che qui di seguito ripercorrono i nove anni della nostra storia, non molto. Alcuni temi si ripetono periodicamente, apparentemente sempre uguali: le difficoltà della Nazionale, entusiasmi e delusioni di appassionati e addetti ai lavori per le sconfitte, i problemi della formazione e del reclutamento, sempre all’ordine del giorno, nonostante cresca il numero dei tesserati e aumentino un po’ dappertutto i ragazzini sui campi. Il primo numero di Allrugby uscì che Pierre Berbizier, era il 2007, prometteva di “dare un’identità al rugby italiano. Senza copiare gli altri. Costruire il nostro rugby e verificare attraverso i risultati i progressi compiuti”. Parlava di “spiritù”, non siamo andati lontani.

Leggi tutto
Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi