skip to Main Content

Tutto il potere al vertice

Quarant’anni fa ero a Limerick per il Mondiale di corsa campestre che venne vinto dall’esile, diafano John Treacy, detto la meraviglia di Waterford. Alla vigilia, tornando dall’aver visitato gli Azzurri, passai accanto a Thomond Park, lo stadio del Munster, in…

Leggi tutto

Strutture e risorse, poi i risultati

Alla vigilia del secondo derby della stagione, proseguiamo il dibattito virtuale fra i dirigenti del Benetton Treviso e delle Zebre. La parola, oggi, a Andrea Dalledonne, manager che da un oltre anno sta cercando di rilanciare le Zebre. I risultati…

Leggi tutto

Forse non sarà domani…

A pochi giorni dal primo derby della stagione, apriamo un dibattito virtuale fra i dirigenti del Benetton Treviso e delle Zebre. La parola, oggi, ad Amerino Zatta, Presidente del Benetton: "La stagione dei condizionamenti su stranieri, allenatori, giocatori in certi…

Leggi tutto

Rosso o non rosso?

Ecco negli scatti di Roberto Bregani la sequenza dell’azione che ha portato all’espulsione di Danilo Fischetti in Calvisano v Rovigo. Il fotogramma decisivo è il secondo in alto da sinistra: è il pilone del Calvisano a sollevare l’avversario da terra…

Leggi tutto

drop-124

Non basta avere la Juve o l’Inter per produrre atleti di primo piano, figuratevi il Calvisano o il Petrarca: serve un progetto e servono le strutture per realizzarlo. In una parola, gli “schei”. La Fir, qualche anno fa, era partita…

Leggi tutto

Un campionato per giovani

Sono 122 gli U23 (nati dopo il 1 gennaio 1995) che quest’anno hanno giocato almeno una partita nel campionato di Eccellenza, per un totale di 1241 presenze La scorsa stagione (2016/2017), gli U23 (nati dopo il 1 gennaio 1994) erano…

Leggi tutto
Questione di testa - Meta di Michele Lamaro

Questione di testa

Michele Lamaro è uno dei simboli della stagione 2017/2018: protagonista con il Petrarca in campionato, è il capitano della Nazionale U20 che nel Sei Nazioni ha battuto la Scozia e il Galles e a fine maggio disputerà in Francia il…

Leggi tutto

Ciao Giorgio

Con quel baffo folto e un po’ inclinato all’ingiù Giorgio Sbrocco avrebbe potuto essere Maigret. Non il Maigret più recente, interpretato in modo controverso da Rowan Atkinson, ma quello simpaticamente corpulento che aveva i lineamenti di Gino Cervi o di…

Leggi tutto

well-done

L’altro giorno, era il 4 marzo, sono andato al Carlini per Cus Genova-Lyons Piacenza, sfida-chiave della serie A, ma non ho visto la partita: sono tornato subito a casa perché era morto sir Roger Bannister e avevo molto da fare:…

Leggi tutto

drop-124

Il terzo Sei Nazioni consecutivo senza vittorie da parte degli Azzurri rilancia analisi e ricostruzioni fantasiose, ricette campate per aria, considerazioni senza basi sullo stato del rugby italiano. Detto che non ci sono cure miracolose, alcune osservazioni però si possono…

Leggi tutto
Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi